Adobe Creative Suite 6: Photoshop CS6, Flash Professional, Dreamweaver

Si è affidata a un sondaggio prima di mettere mano alla sua Creative Suite, la raccolta di software distribuita in quattro versioni diverse: design, web, production premier e master collection. Adobe procede con cautela prima di cambiare le caratteristiche delle applicazioni inserite nel pacchetto. Secondo AppleInsider, Adobe Systems si starebbe concentrando anche sui software Photoshop CS6, Flash Professional e Dreamweaver. Si tratta di una serie di ipotesi, che muovono dalle risposte fornite al questionario preparato e somministrato dagli stessi dirigenti Adobe. Tuttavia, secondo non pochi osservatori, lo scenario prefigurato appare plausibile.

 

Il programma di elaborazione digitale delle immagini aveva già subito un ritocco poco più di un anno fa, quando era stata rilasciata la versione a 64 bit. Le nuove funzionalità da inserire fanno riferimento alla possibilità di lavorare sui video, ovvero alla trasformazione di “filmati e fotogrammi in modi che prima erano impossibili”. Dovrebbero essere introdotti ulteriori strumenti per il ritocco grafico e, più in generale, si tenterà di rendere più snelle tutte le procedure di lavoro. “Con le innovative capacità di Photoshop CS6, è possibile spingere la fotografia in nuove direzioni e aumentare la produttività”, si legge nel documento reso noto da AppleInsider.

 

Di rilievo la decisione di rilasciare la versione a 64 bit anche di Flash Professional per Mac, il software utilizzato per creare giochi, filmati, applicazioni web e contenuti per dispositivi mobili. A quel punto Windows e Mac avrebbero due prodotti equivalenti. Dovrebbero essere inseriti ulteriori strumenti di lavoro e innovativi tool per lo sviluppo di contenuti sempre più complessi.

 

Che anche Dreamweaver subirà una rivisitazione è fuori discussione, ma non è del tutto chiaro se verrà creata una versione a 64 bit anche per l’editor web. Secondo Adobe, infatti, si dovrebbe “rimanere in linea con gli standard web e le tecnologie correlate, inclusi HTML5 e CSS3”. Nel sondaggio si fa anche riferimento a uno strumento nuovo: Adobe Helium. Una funzione progettata per creare animazioni, interazioni, widget e contenuti interattivi, sfruttando HTML5, CSS3 e altri standard web in evoluzione. In più dovrebbe garantire la visualizzazione di contenuti mobili sia in HTML che in Flash e, infine, essere compatibile con accelerometri, geolocalizzazioni e multi-touch.
Autore: Fabio Lepre
Fonte:
http://www.webmasterpoint.org/news/adobe-creative-suite-6-photoshop-cs6-flash-professional-dreamweaver-i-parte_p38568.html

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *